Via del Mare dal 27 marzo al 2 aprile

7 Days

Percorreremo insieme a piedi la Via del Mare del Cammino del Salento, da Lecce a Santa Maria di Leuca per un totale di 115 km. Come novelli pellegrini, avremo con noi il “Passaporto del Pellegrino”: ad ogni borgo raggiunto riceveremo un timbro, a testimonianza del cammino percorso e delle esperienze vissute. Scopriremo il Salento più autentico fatto di stradine di campagna, tratturi e sentieri costieri.

La Via del Mare è suddivisa in 5 tappe, arrivando sulla spiaggia il primo giorno di cammino: il mare sarà una presenza costante per tutto il viaggio.

Meta finale del nostro cammino è il Santuario De Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca: la fine del mondo, estremità della terra che si fa penisola, tra lo Ionio e l’Adriatico. Qui riceveremo l’ultimo timbro sul nostro Passaporto del Pellegrino, la nostra credenziale che ci ricorderà per sempre la fantastica esperienza vissuta.

E’ incluso il trasporto di un trolley o zaino  tra le tappe: questo ci permetterà di camminare con uno zaino leggero contenente acqua e il pranzo al sacco (che acquisteremo giorno per giorno nelle botteghe locali).

Un auto di supporto, a disposizione del gruppo, sarà sempre nei paraggi.

Il primo giorno puoi arrivare a Lecce a che ora desideri (preferibilmente entro le 17): ti accoglieremo all’arrivo e nel tardo pomeriggio conoscerai i tuoi compagni di viaggio, visiteremo Lecce con una guida locale e poi ceneremo insieme in una trattoria tipica! L’ultimo giorno è di partenza: prenoteremo per te un van con cui rientrerai a Lecce da Leuca, puoi quindi prevedere il rientro in treno da Lecce dalle 11:30 in poi oppure in aereo da Brindisi dalle 16 in poi.

Tutti i giorni ci sarà la possibilità di fare un bagno nelle più belle spiagge che raggiungeremo!

Prenota il tuo posto con un acconto di soli 70€!

Prenotazioni entro il 15 febbraio.

Trip Facts

  • 470€
  • 6 notti/7 giorni
  • min 8 - max 16 persone
  • Bed and breakfast, agriturismi, hotel, con sistemazione in camere doppie o triple
  • Pranzi al sacco e cene a scelta libera (in media 3€ per pranzo al sacco, 10-20€ per le cene)
  • Trasferimento in van privato da Leuca a Lecce - 15€
  • 6-7

In breve

Scopriamo insieme a piedi il Salento più autentico, fatto di piccoli borghi e meraviglie artistiche e storiche, paesaggi unici, sentieri vista mare tra torri costiere, piscine naturali, grotte e piccole baie…un cammino bilanciato, tra storia, arte, tradizioni e natura, e il mare tra i più belli d’Italia!

Cancellazione gratuita e rimborso totale fino a 31 giorni prima della partenza.

Punti Forti

  • il Barocco Leccese
  • Acaya, la città ideale
  • la grotta della poesia
  • i faraglioni di Sant'Andrea
  • Otranto e l'albero della vita
  • il punto più a est dell'Italia
  • Castro, la perla del Salento
  • la piscina naturale di Marina Serra
  • l'arrivo a De Finibus Terrae
  • la cucina salentina

Descrizione dell'itinerario

Arrivo a Lecce e incontro con le responsabili del cammino per la consegna del materiale cartaceo e Passaporto del Pellegrino. Nel pomeriggio (orario da definire)
visita guidata di Lecce. A seguire prima cena insieme in un ristorantino nel centro storico (menu fisso 17€ oppure alla carta).

E’ Porta Napoli a Lecce il punto iniziale del Cammino del Salento: foto di rito e si inizia a camminare! Ammiriamo il Palazzo dei Celestini e la Basilica di Santa Croce, piazza Sant’Oronzo e l’Anfiteatro romano. Tramite strade vicinali di campagna raggiungiamo il borgo di Acaya, bellissimo esempio di città fortificata. Visitiamo una fattoria didattica. Dopo pranzo arriviamo alla riserva naturale delle Cesine e alla sua ultima spiaggia. Proseguiamo gli ultimi km sul sentiero costiero, fino ad arrivare sul lungomare di San Foca.

Tramite un sentiero retrodunale, arriviamo a Roca. Ammirata la torre sull’isoletta, entriamo all’interno del Parco Archeologico di Roca Vecchia e Grotta della Poesia. Dopo poco si arriva a Torre dell’Orso, attraversiamo una pineta e ammiriamo due meravigliosi faraglioni, resi celebri anche da una antica leggenda. Procedendo sulla costa arriviamo ai faraglioni di Torre Sant’Andrea, un’opera d’arte della natura. Dopo pranzo vediamo i laghi Alimini e la Baia dei Turchi, arriviamo infine a Otranto: la "porta d'Oriente", la città più ad est d'Italia dove Oriente e Occidente si incontrano.

Tramite un trekking costiero mozzafiato raggiungiamo la torre del serpe, masseria orte, il laghetto ex cava di bauxite. Raggiungiamo il faro di punta palascìa (punto più a est dell’Italia), proseguiamo su sentieri e raggiungiamo torre Sant’Emiliano, fino a Porto Badisco, dove ci fermiamo per pranzare.
Tramite sentieri e la via Appia Calabro Salentina, passando per la Masseria Grande, arriviamo infine a Santa Cesarea Terme dove ammiriamo la Chiesa Madre del Sacro Cuore, le scritte in ebraico sulla facciata della Porta d’Oriente, Palazzo Sticchi.

Visitato il centro storico del piccolo borgo di Castro, la cattedrale, percorriamo il sentiero delle mura e raggiungiamo Castro Marina. Tramite un sentiero costiero panoramico arriviamo alla cala dell’acquaviva, una insenatura con sorgenti di acqua fredda. Si prosegue tramite il sentiero belvedere, il sentiero serra del mito, passando la torre del sasso e le sette pajare e arrivando a Tricase porto, premiata con le 3 Vele di Legambiente. Si raggiunge infine Marina Serra, famosa per la sua favolosa piscina naturale.

Tramite il Sentiero del Nemico e strade vicinali arriviamo al Palazzo Baronale Serafini-Sauli di Tiggiano, dal cui cortile principale si accede a uno splendido giardino mediante un ingresso a tre arcate, con una balaustra, che conduce al frutteto e al bosco. Proseguiamo verso la Marina di Novaglie e tramite il Sentiero delle Cipolliane, dove sono presenti le famose grotte, sulla linea di confine tra la terra e il mare, lungo un paesaggio mozzafiato a picco sul mare, arriviamo all’insenatura del Ciolo. Proseguendo su strade vicinali si raggiunge l’Erma Antica, dove effettuiamo il rito delle pietre degli antichi pellegrini. Camminando ancora ci ritroveremo ai piedi della cascata monumentale di Santa Maria di Leuca: 284 gradini ci separano dal Santuario de Finibus Terrae, meta finale del Cammino del Salento.

In base ai vostri orari di partenza organizziamo dei trasferimenti privati, per la stazione dei treni di Lecce oppure per l'aeroporto di Brindisi.

La quota comprende

  • Organizzazione e segreteria
  • Accoglienza all'arrivo e consegna materiale cartaceo
  • Assicurazione responsabilità civile
  • Accompagnatore durante il cammino
  • Trasporto bagaglio tra le tappe
  • Visita guidata di Lecce
  • Auto di supporto/emergenza
  • 6 notti in hotel, bed and breakfast, agriturismi, con sistemazione in camere doppie o triple
  • 5 colazioni
  • Passaporto del Pellegrino e Testimonium
  • Gadget ufficiale
  • Noleggio gratuito bastoncini da trekking (a richiesta)
  • Assistenza dall’arrivo fino alla partenza
  • Iva

La quota non include

  • Pranzi al sacco e cene libere (in media 3€ per pranzo al sacco, 10-20€ per le cene)
  • Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo e il ritorno
  • Gli extra di carattere personale
  • Eventuali tasse di soggiorno
  • Trasferimento da Leuca a Lecce: 15€ in van privato
  • Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

In Aereo, Treno, Auto o Autobus.

Per raggiungere Lecce in aereo, consigliamo di atterrare all’ Aeroporto Brindisi Casale (Aeroporto del Salento), che dista circa 45 km circa dalla città. Dall’aeroporto ci sono vari modi per arrivare a Lecce, vi consiglieremo l’opzione migliore in base al vostro orario di arrivo. Un po’ più distante l’aeroporto di Bari, che dista 160 km da Lecce.

Puoi arrivare a Lecce anche in treno (Trenitalia).

Puoi arrivare a Lecce in bus (Flixbus, Itabus, Marozzi, ecc…).

Se opti per l’auto, ti consiglieremo un parcheggio custodito a 4€ al giorno.

Ci saremo al tuo arrivo a Lecce, ti aiuteremo col bagaglio e ti daremo i primi consigli per esplorare la città, prima dell’incontro col gruppo!

Se scegli di arrivare in aereo, valuta l’opzione “priorità e due bagagli a mano”. Priorità e 2 bagagli a mano ti dá il beneficio di imbarcarti sull’aereo dalla fila della Priorità portando con te a bordo uno zainetto e un trolley. Cosí facendo a destinazione eviterai di attendere i tuoi bagagli al nastro. Non è possibile portare a bordo i bastoncini da trekking, saremo felici di prestarti un nostro paio!

Via del Mare - Cammino del Salento

Contatti

Per informazioni: +39 3382656261

L’ufficio prenotazioni del Cammino del Salento è aperto dal lunedì al venerdì in questi orari: 9.30-13.00, 16.00-18.30

info@camminodelsalento.it – www.camminodelsalento.it

Trip Facts

  • 470€
  • 6 notti/7 giorni
  • min 8 - max 16 persone
  • Bed and breakfast, agriturismi, hotel, con sistemazione in camere doppie o triple
  • Pranzi al sacco e cene a scelta libera (in media 3€ per pranzo al sacco, 10-20€ per le cene)
  • Trasferimento in van privato da Leuca a Lecce - 15€
  • 6-7